pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1

pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1




pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1, volley Piacenza, notizie volley maschile, immagini pallavolo maschile


HOME PAGE


Benvenuti in Copraelior.it, il sito della squadra di pallavolo Copra Elior di Piacenza.

Per sapere tutto sulla squadra di volley piacentina, conoscere il calendario, i risultati e le classifiche ed essere aggiornati su tutte le iniziative della società e dei fan club.










In evidenza
26.07.2014 - CAMPAGNA ABBONAMENTI 2014/2015

E’ stata presentata questa mattina, presso la Sala Consiliare del Comune di Piacenza, la campagna abbonamenti Copra Volley 2014/2015. Tante le novità per la prossima stagione a partire dalla collaborazione, a 360°, con Bakery Sport con l’intento di creare le basi di una polisportiva allargata che, per ora, può contare su pallavolo (Copra e Bakery femminile) e basket (Bakery maschile).
Per la stagione 2014/2015 infatti i tifosi avranno la possibilità di scegliere il pacchetto a loro più congeniale: abbonamento singolo (solo Copra, solo Bakery volley o Bakery basket) o cumulativo, quello più conveniente, considerando che il totale delle partite casalinghe offerte ammonta a 43.
Da tenere in considerazione che i singoli calendari sono stati studiati in modo da evitare le concomitanze: i sostenitori potranno quindi seguire ogni week end tutte le compagini impegnate in casa (al PalaBanca nel caso della Copra, al Palanguissola nel caso della Bakery Sport) senza il problema delle sovrapposizioni di impegni.
Parlando di prezzi il pacchetto completo, chiamato “Extrafan” in quanto propone al tifoso un extra divertimento ma anche la possibilità di appassionarsi a un nuovo sport, avrà il costo di 160 euro per la tribuna numerata (100 euro la ridotta) e 130 euro la tribuna libera (80 euro la ridotta).
Come sottolineato dal numero 1 biancorosso Guido Molinaroli, si tratta di prezzi altamente competitivi e vantaggiosi, basti pensare che una singola partita delle 43 a disposizione in abbonamento (12 gare di Campionato e 3 di Champions League per Copra, 15 gare per Bakery Basket e 13 per Bakery Volley) verrebbe a costare 3,70 euro circa.
Chi vorrà potrà però scegliere anche l’abbonamento singolo: il tagliando riservato ai tifosi della Copra, comprensiva delle 12 gare di Campionato e delle 3 di Champions, costerà 110 euro per la tribuna numerata intera (70 euro la ridotta) e 80 euro per la tribuna libera intera (50 euro la ridotta).

Per la Bakery invece gli abbonamenti singoli si distinguono nel seguente modo: per le 15 partite della Bakery Basket la tribuna intera costerà 100 euro (la ridotta 70 euro) mentre per le 13 gare della Bakery Volley il prezzo ammonterà a 50 euro per la tribuna intera e 30 per quella ridotta.
A presentare il via della campagna abbonamenti il Sindaco Paolo Dosi affiancato dal Presidente Copra Volley Guido Molinaroli e dal Presidente Bakery Sport Marco Beccari. 
Presente anche il nuovo socio di Molinaroli, Dario Ruggieri che, dopo aver ringraziato la numerosa platea composta anche da un numero ben nutrito di Lupi Biancorossi, ha sottolineato quanto il valore sportivo della città di Piacenza sia conosciuto al di fuori dei confini regionali e nazionali per poi concludere focalizzandosi sul grande valore di questa nuova unione: “Piacenza con questa fusione potrà avere ancora più risonanza nel mondo dello sport”.
Tante le istituzioni presenti per festeggiare l’avvio della campagna abbonamenti di Copra: Paola De Micheli (Onorevole), Maurizio Parma (Vicepresidente della Provincia), Robert Gionelli (delegato provinciale Coni) e Marco Bergonzi (Presidente Fipav Piacenza), tutti uniti nel sottolineare quanto sia importante che Copra (grazie all’ingresso di Ruggieri e Arici) abbia risolto i problemi insorti a inizio estate e sia riuscita a iscriversi a Campionato di SuperLega e Champions League oltre all’aver allestito una squadra di tutto rispetto. Così facendo Piacenza, grazie ai risultati sportivi raggiunti dalle singole squadre, “continuerà ad essere la capitale dello sport”.

L’abbonamento singolo Copra Volley e l’abbonamento “Extrafan” saranno sottoscrivibili presso le casse del PalaBanca di Piacenza dalle 12:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 18:30 nel periodo della prelazione, che andrà dal 4 agosto all’8 agosto e dal 18 agosto al 12 settembre 2014.
Nel periodo della prelazione gli abbonati Copra Volley 2013/2014 avranno il diritto alla prelazione per l’acquisto del nuovo abbonamento, con la possibilità di mantenere il proprio posto o cambiarlo, purché non soggetto a prelazione. Nello stesso periodo i non abbonati Copra Volley 2013/2014 potranno acquistare un abbonamento di tribuna libera. Dal 16 settembre la campagna sarà aperta a tutti. Il coupon Copra comprende le partite di Regular Season del Campionato italiano di SuperLega UnipolSai e le partite di Round League della DenizBank Champions League. Sono escluse le competizioni degli eventuali PlayOff e della Coppa Italia.
Per quanto riguarda invece i singoli abbonamenti Bakery Basket A2 e Bakery Volley A2 questi saranno sottoscrivibili presso le casse del Palanguissola a partire dal 1 settembre 2014.
Inoltre, si sta lavorando per rendere disponibili gli abbonamenti anche al di fuori delle sedi di gioco delle due Società, come sottolinea il Presidente Molinaroli: “L’idea è quella di avere un punto vendita in ogni zona del Piacentino”.
Ampliate le convenzioni e le agevolazioni riservate agli abbonati: sono ben 25 gli esercizi che propongono sconti e vantaggi ai possessori di un abbonamento stagionale 2014/2015.

Gli sponsor che offrono agevolazioni: River Park, L’Altro Village, Pirelli Piacenza, Decathlon Piacenza, Iris 2000 Politeama, Philosophy, Itas Assicurazioni Piacenza, Avila, Bulla Sport, Emotion, Bardini, Vicolo Serafini, Marameo, Amendolara, Clean Center, Corte Auto, Il Container, Fiore Hotel, Acrobatic Fitness Club, Piacenza Expo, Sanitec, Rotondo Design, Physio Evolution, Bosoni Sport, Edil Pavimenti e Camini.
Per tutti i dettagli delle promozioni consultare nei prossimi giorni il sito www.copraelior.it .
 
GLI ABBONAMENTI
 
SOLUZIONE “EXTRAFAN” (tre abbonamenti in uno)
Tribuna numerata intera 160€
Tribuna numerata ridotta 100€
Tribuna libera intera €130
Tribuna libera ridotta €80
 
ABBONAMENTO SINGOLO COPRA VOLLEY
Tribuna numerata intera 110€
Tribuna numerata ridotta 70€
Tribuna libera intera 80€
Tribuna libera ridotta 50€
 
ABBONAMENTO SINGOLO BAKERY BASKET
Tribuna intera 100€
Tribuna libera 70€
 
ABBONAMENTO SINGOLO BAKERY VOLLEY
Tribuna intera 50€
Tribuna libera €30
 
NB: Abbonamento a prezzo ridotto per under 18 e over 60. Ingresso omaggio fino a 8 anni nelle tribune libere.
E.U.




Notizie
25.07.2014 - 70° CAMPIONATO DI PALLAVOLO SERIE A UNIPOLSAI: IL CALENDARIO


Bologna – La tre giornate di volley mercato si è conclusa questa mattina presso lo Zanhotel Centergross di Bologna con la presentazione del calendario del 70° Campionato di Serie A UnipolSai.
Tante le novità di questa nuova SuperLega UnipolSai, a partire dall’elezione del nuovo Presidente di Lega Albino Massaccesi (Vice Presidente Macerata) che si avvarrà del sostegno del consiglio di amministrazione composto da Gianrio Falivene (Latina), Gino Sirci (Perugia), Arveno Joan (Città di Castello-Sansepolcro), Giuseppe Cormio (Ravenna), Michele Miccolis (Castellana Grotte) e Massimo D’Onofrio (Ortona). Diego Mosna, consegnato il testimone a Massaccesi, ricoprirà il ruolo di Presidente Onorario della Lega Pallavolo Serie A.
A fare gli onori di casa Alessandro Antinelli, giornalista Rai Sport, e Ferdinando “Fefè” De Giorni, neo tecnico di Vibo oltre che commentatore tecnico Rai Sport che, dopo aver presentato i nuovi logo distintivi della Lega Pallavolo (uno riservato alla SuperLega e uno alla Serie A2), hanno svelato al pubblico e agli addetti ai lavori il calendario del 70° Campionato di Serie A.
Primo evento da annotare sul taccuino è la Supercoppa che vedrà impegnate Piacenza e Macerata nello scontro valido per il primo trofeo stagionale. La data potrebbe variare dal 14 al 15 di ottobre con sede ancora da definire.
Poi, via libera al Campionato con esordio casalingo per Hristo Zlatanov e compagni: i riflettori del PalaBanca torneranno a accendersi il 19 ottobre con l’arrivo di Ravenna. Il girone di andata per la Copra Volley si chiuderà il 28 di dicembre, alla tredicesima giornata, con il big match Trento – Piacenza (l’ultima di ritorno è fissata per il 5 aprile 2015).
Il mese di novembre sarà quello più concitato per gli uomini di Radici: con l’avvio della Champions League, i vincitori della Coppa Italia 2014 avranno, in Campionato, l’incombenza di affrontare in rapida successione Città di Castello (trasferta 2 novembre), Macerata (trasferta 9 novembre), Modena (casa 16 novembre) e Perugia (casa 30 novembre). Il turno di riposo per i biancorossi è fissato per il 23 novembre e 22 febbraio 2015.
Per quanto riguarda invece la Coppa Italia i Quarti di Finale saranno giocati, in gara secca, il 6 gennaio 2015; per la Final Four si dovrà attendere il 10 e 11 gennaio.
“Dopo un mese decisamente travagliato – sottolinea il Direttore Generale Gabriele Cottarelli sul palco dello Zanhotel – quando ogni speranza era praticamente svanita, sono arrivati due importantissimi aiuti, Ruggieri e Arici, che ci hanno permesso in primis di iscriverci e poi di creare una buona squadra. Cercheremo fare del nostro meglio per disputare un buon Campionato ma soprattutto di dare fastidio alle favorite alla corsa allo Scudetto”.
 
Il calendario completo
E.U.
segue... ]
24.07.2014 - A SORPRESA UN PEZZO DA 90: A PIACENZA ARRIVA IL RUSSO OSTAPENKO


Nel rush finale del volley mercato, Piacenza mette a segno l’ultimo ma sensazionale colpo di mercato per la stagione 2014/2015. Aleksej Aleksandrovic Ostapenko, centrale russo, farà parte della rosa che nella prossima stagione parteciperà agli impegni ad oggi certi di Supercoppa, Campionato e Champions League.
Le caratteristiche di Ostapenko, nato a Saratov il 26 maggio 1986, si avvicinano molto a quelle dell’ex Simon: i suoi 208 cm di altezza sono solo uno dei punti forti del centrale. Infatti il russo, oltre che a muro, ha la peculiarità di essere molto incisivo in battuta tanto da ricevere nel 2005 (Campionato Mondiale Juniores)  e nel 2007 (Coppa di Russia) il premio per il “Miglior Servizio”.
Ostapenko muove i primi passi nel mondo della pallavolo nel 2001 entrando a far parte del settore giovanile del Volejbol’nyj Klub Jaroslavic. Al centrale bastano pochi anni di esperienza per ottenere primi successi: nel 2005, oltre alla conquista del Campionato Mondiale Juniores, viene appunto premiato con i riconoscimenti per il miglior servizio e per il miglior muro. Il talento dell’atleta è così evidente che nello stesso anno debutta nel mondo dei professionisti con la maglia del Volejbol’nyj Klub Luc di Mosca e, contemporaneamente, inizia il suo percorso con la Nazionale russa maggiore all’All star Game.
Dalla stagione 2006/07 inizia una lunga militanza, di sei anni, con la Volejbol’nyj Klub Dinamo Mosca, con cui vince una Superliga, due Coppe di Russia (2006 e 2008) e due Supercoppe russe (2008 e 2009) mentre in Europa conquista, nel 2012, la Coppa CEV.
La crescita esponenziale del centrale lo rende un punto di riferimento e un caposaldo anche all’interno della Nazionale tant’è che, disputando la World League, aggiunge consecutivamente alla sua bacheca ben 3 medaglie: nel 2006 e nel 2008 si aggiudica la medaglia di bronzo e nel 2007 la medaglia d’argento; il 2007 è anche l’anno in cui Ostapenko affronta la finale del Campionato europeo, finale che consente alla Russia di partecipare alla Coppa del Mondo. Alle Olimpiadi del 2008 vince la medaglia di bronzo. Nel corso di questa competizione però subisce un brutto infortunio che lo costringerà a saltare la stagione successiva.
E.U.
segue... ]
22.07.2014 - LE DATE DELLA STAGIONE 2014/15, LE PARTECIPANTI E IL VOLLEY MERCATO

Venerdì 25 luglio alle ore 11.30 saranno ufficialmente presentati a Bologna i calendari della prossima stagione. Queste le date principali per la SuperLega UnipolSai e la Serie A2 UnipolSai, oltre che per gli Eventi targati Del Monte.
 
Del Monte Supercoppa: mercoledì 15 ottobre, Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Elior Piacenza
Inizio Regular Season SuperLega UnipolSai e Serie A2 UnipolSai: domenica 19 ottobre 2014
Quarti di Finale Del Monte Coppa Italia SuperLega e Del Monte Coppa Italia Serie A2: martedì 6 gennaio 2015
Del Monte Coppa Italia SuperLega Final Four: sabato 10 e domenica 11 gennaio 2015
Del Monte Coppa Italia Serie A2 Final Four: sabato 7 e domenica 8 febbraio 2015
Termine Regular Season Serie A2 UnipolSai: domenica 22 marzo 2015
Termine Regular Season SuperLega UnipolSai: domenica 5 aprile 2015
 
I Play Off in SuperLega UnipolSai avranno Quarti e Semifinali in 3 gare, Finale in 5 gare.
I Play Off per la Serie A2 UnipolSai vedranno disputati con Quarti su 3 gare, mentre Semifinali e Finale al meglio dei 5 incontri.
 
 
Volley Mercato alle porte: domani i primi appuntamenti per la nuova stagione
 
Inizia oggi (mercoledì) presso lo Zanhotel & Meeting Centergross di Bentivoglio (Bologna) la “tre giorni” del Volley Mercato 2014, che apre ufficialmente la nuova stagione 2014-15.
 
Società di Serie A, giornalisti e addetti ai lavori parteciperanno alla chiusura delle ultime trattative di mercato, agli incontri curati dalla Lega Pallavolo Serie A e infine saranno in prima fila venerdì per il lancio del calendario del 70° Campionato Serie A UnipolSai.
 
L’Ufficio Tesseramento aprirà domani alle ore 15.00 e chiuderà per la SuperLega UnipolSai alle ore 16.30 di giovedì 24 luglio, mentre i Club di Serie A2 potranno continuare le procedure di tesseramento con l’apposito ufficio distaccato della Federazione fino alle ore 18.00 dello stesso giorno.
 
In programma anche l’Esame Agenti Sportivi 2014, e tra gli incontri riservati alle Società un meeting con il Settore Arbitrale per i Dirigenti e gli Allenatori di Serie A e uno con l’AMIV, l’Associazione dei Medici del volley, sul Regolamento Sanitario e la Cartella Clinica degli atleti.
 
Giovedì 24 luglio il primo briefing al mattino con i responsabili dei nuovi uffici stampa. Al pomeriggio, riflettori accesi sul Media e Marketing Day, aperto ai giornalisti, che coinvolgerà gli Uffici Stampa e Marketing dei Club. Aprirà l’incontro l’intervento del Presidente di StageUp Giovanni Palazzi sulle opportunità della nuova impiantistica sportiva. La Lega Pallavolo ha anche deciso di dare spazio a due progetti Internet curati direttamente da giocatori, ancora in attività ma calatisi nelle vesti di imprenditori della rete.
 
Fonte: Lega Pallavolo Serie A
segue... ]
22.07.2014 - SARA' MARCO CAMPERI IL SECONDO DI ANDREA RADICI


Piacenza dopo aver ultimato la rosa 2014/2015 completa anche lo staff tecnico con l’arrivo in panchina, come secondo allenatore, di Marco Camperi che affiancherà, nel corso del Campionato, della Champions League e della Supercoppa, coach Andrea Radici.
Camperi, nato a Calcinate (Bergamo), il 14 giugno 1974, non è nuovo all’ambiente pallavolistico: inizia infatti a farsi conoscere nel 2002 come secondo allenatore sulla panchina della Reima Crema Samgas dove vi rimane fino al 2009. In queste 7 stagioni in A2 si dimostra il braccio destro anche di Luca Monti, a capo della squadra lombarda dal 2005 al 2007 e dal 2008 al 2010.
Dopo un’apparizione in B1 (2009/2010) Camperi nel 2010 si sposta a Segrate per poi effettuare il salto di qualità a metà del 2012 quando approda sulla panchina di Lugano al fianco di Motta, già conosciuto sulla panchina di Crema.
Insieme a Motta mette a segno una tripletta sensazionale portando nella bacheca svizzera, nell’arco della stagione 2012/2013, la prima Supercoppa svizzera, 1 Coppa di Svizzera (la prima vinta nel ’91/’92) e la vittoria del primo Campionato.
Camperi ha avuto anche alcune apparizioni in Nazionale facendo parte dello staff azzurro dal 2005 al 2008 per poi divenire successivamente l’assistant coach della Nazionale Bulgara.
“In primis sono molto orgoglioso di poter ricoprire questo ruolo – dichiara emozionato Marco Camperi - In passato ci eravamo già sentiti con Piacenza ma il progetto non era mai andato in porto cosa che fortunatamente è successo ora. Piacenza per me è sempre stato un punto di riferimento, abitando a Crema ho sempre cercato di seguire personalmente anche la squadra e ora non vedo l’ora di poter vivere l’emozione della prima partita in casa: il clima che si vive al PalaBanca è unico ed eccezionale. 

E.U.
segue... ]
22.07.2014 - LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE GUIDO MOLINAROLI


Ogni mattina dedico un po’ di tempo alla rassegna stampa delle più importanti testate giornalistiche italiane.
E’ successo solo ieri però che il mio occhio venisse catturato da qualcosa di insolito ed eccezionale.
Su due quotidiani datati domenica 20 luglio, Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport (entrambi di proprietà dell’impero RCS Media Group, uno dei principali gruppi editoriali italiani), nella sezione sport capeggiavano, sullo stesso argomento, due titoli ben diversi e contrastanti tra loro.
Per fare chiarezza e poi motivare i miei dubbi sarò più preciso e dettagliato possibile. Le pagine dello sport “incriminate” sono quelle riservate alla seconda e ultima tappa alpina dell’Izoard del Tour de France, tappa che ha visto l’italiano Nibali staccare i suoi rivali per la classifica generale stringendo sempre più forte la maglia gialla.
Sul Corriere della Sera (primo quotidiano per diffusione e secondo per lettorato) oltre a proclamare il successo dell’italiano si sottolinea, con una vena di rammarico, che lungo il percorso della tappa dei tifosi italiani non c’è traccia, che il povero Nibali non ha avuto il supporto di nessuno, tranne che delle sue gambe ( “…MA I TIFOSI ITALIANI NON SI VEDONO”).
Cambio giornale: Gazzetta dello Sport (uno dei tre principali giornali sportivi d’Italia), sfoglio le pagine e arrivo all’articolo che tratta della tappa del Tour de France. “MAI VISTI TANTI ITALIANI SULLE STRADE FRANCESI”.
Ma allora Nibali aveva o non aveva il supporto della sua gente?
Confuso, mi sono posto altre domande.
Il punto è: quale dei due giornali ha ragione? Evidentemente, e senza ombra di dubbio, solo uno.
Come ci si può fidare di ciò che i Media ci propongono ogni giorno? 
Quanto l’informazione “sbarazzina”, libera da qualsiasi aderenza alla realtà, condiziona la nostra vita?
Forse per risolvere questi quesiti basterebbe semplicemente un po’ più di correttezza all’interno dei Media stessi, soprattutto nell’ambito delle stesse case editoriali.

Guido Molinaroli
Presidente Copra Elior Piacenza
segue... ]



UN MURO DI MANI - INNO
COPRA ELIOR PIACENZA
STAGIONE 2012/2013

VOLLEY CAMP

COPRA ELIOR THE BEST

NEWSLETTER
Iscriviti alla mailing list

 Nome:
 Email:
invia iscrizione »

SPONSOR


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]