pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1

pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1




pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1, volley Piacenza, notizie volley maschile, immagini pallavolo maschile


HOME PAGE


Benvenuti in Copraelior.it, il sito della squadra di pallavolo Copra Elior di Piacenza.

Per sapere tutto sulla squadra di volley piacentina, conoscere il calendario, i risultati e le classifiche ed essere aggiornati su tutte le iniziative della società e dei fan club.








In evidenza
25.03.2015 - CALENDARIO SETTIMANALE

La sconfitta 1-3 con Padova ha chiuso definitivamente ogni speranza biancorossa per l’accesso ai Play Off Scudetto: ora, come sottolineato da coach Camperi nel post gara di Piacenza-Padova, l’obiettivo della Copra è concludere “la stagione al meglio per dare un'ultima soddisfazione ai nostri tifosi, che ci sono sempre stati molto vicini in ogni momento del campionato”.
Alla fine della Regular Season infatti mancano solo due giornate in cui Piacenza incontrerà in trasferta Milano e in casa Trento.
 
Il programma settimanale (solo gli allenamento pomeridiani di tecnica saranno aperti al pubblico):
 
MERCOLEDI 25
Mattina 9.30-11.30 pesi
Pomeriggio 15.00 tecnica
 
GIOVEDI 26
Pomeriggio 15.00 tecnica
 
VENERDI 27
Pomeriggio 15.00-17.00 pesi
 
SABATO 28
Pomeriggio 15.00 tecnica
 
DOMENICA 29
12° giornata di ritorno Revivre Milano – Copra Piacenza (18.00)
 




Notizie
22.03.2015 - PIACENZA LE PROVA TUTTE MA PADOVA HA LA MEGLIO. L'1-3 DECRETA L'ADDIO AI PLAY OFF


COPRA PIACENZA – TONAZZO PADOVA 1-3 (19-25; 18-25; 25-15; 29-31) 

Copra Piacenza: Mattei 8, Orduna 1, Giannotti 22, Rosso 16, Volpato 9, Quiroga 10, Balaso (L); Garghella, Milan 1, Beccaro. Non entrati: Gozzo, Aguillard. Coach: Marco Camperi. 
Tonazzo Padova: Alletti, Poey 22, Papi 1, Zlatanov 14, Tancati 7, Rodrigues 3, Da Silva (L); Marra (L), Massari 3, Kohut 15. Non entrati: Ter Horst, Meoni. Coach: Valerio Baldovin. 
Arbitri: Cappello-La Micela. 
Durata: 24’, 24’, 24’, 35’. Tot. 1h 47’. 
MVP: Mattia Rosso (Tonazzo Padova). 
 
COPRA PIACENZA
Battuta
Ace 2
Errori 19
 
Ricezione
Positiva 64%
Perfetta 41%
 
Attacco 44%
 
Muri 8
 
TONAZZO PADOVA                      
Battuta
Ace 3
Errori 15
 
Ricezione
Positiva 48%
Perfetta 26%
 
Attacco 45%
 
Muri 9
 
Piacenza – Il sogno di accedere ai Play Off Scudetto per Piacenza svanisce sul 18-25 del secondo parziale a favore di Padova ma anche dal responso che arriva dal campo di Molfetta: il 3-2 con Ravenna consegna alle due rispettivamente l’ottavo e settimo posto in classifica con l’esclusione automatica della Copra alla fase finale del Campionato.
La Copra parte male (19-25 e 18-25) ma senza darsi per vinta mostra carattere e determinazione nel terzo (25-15) e quarto parziale (29-31) ma non è abbastanza per portare Padova al tie break: le imprecisioni e gli errori degli emiliani costano caro a Zlatanov e compagni che devono lasciare la gara e il campo agli ospiti dopo un interminabile punto a punto innescato sul 18-18.
Poey (miglior realizzatore di Piacenza con 21 punti di cui 4 muri), Zlatanov (14 di cui 1 ace) e Kohut (15 di cui 1 ace e 1 muro) cercano in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote a Padova e negli ultimi due parziali si dimostrano fondamentali per la Copra trascinandosi la squadra sulle spalle. Dall’altra parte della rete c’è però Rosso (MVP con 15 punti, di cui 1 ace) che è indispensabile per i suoi compagni soprattutto nei momenti negativi; a supportare il capitano della Tonazzo ci sono Giannotti (23 punti di cui 1 ace e 2 muri), Volpato (10 di cui 1 muro) e Quiroga (10 di cui 1 ace) che chiudono la gara in doppia cifra.  
Camperi schiera in campo Tavares in regia, Tencati e Alletti al centro, Zlatanov e Papi in posto 4, Mario Jr. libero.
Avvio punto a punto con Tencati e Poey in sfida con Volpato e Rosso per il sorpasso. Compagini a braccetto fino al 9-9 di Poey poi Padova raffina il gioco e mette a segno un break di 4 punti (10-15 Rosso) che costringe Camperi a cercare miglioramenti sostituendo Alletti con Kohut. Il centrale mette a terra l’11-16 ma Rosso, sui 9 metri, solca il terreno emiliano con l’ace dell’11-18. Il muro di Giannotti vale il +7 (14-21) poi la scena passa a Quiroga (14-22 e 15-23) che avvicina Padova alla chiusura del set. Kohut (16-23), Tavares (pallonetto 17-24) e Zlatanov (ace 18-24) innescano la rimonta; Papi firma il 19-24 ma la battuta out di Zlatanov consegna il primo set a Padova sul 19-25.
E.U.
segue... ]
21.03.2015 - DOMANI LA DIFFICILE SFIDA CON PADOVA. SERVONO 3 PUNTI PER SPERARE ANCORA NEI PLAYOFF


Se da due turni i giocatori di Piacenza sottolineano che le ultime gare di Regular Season rappresentano delle vere e proprie finali da dentro o fuori, quella di domenica 22 marzo tra Piacenza-Padova (ore 18:00) sarà la “finale” più importante e decisiva di tutte.
Alla Copra serve solo una vittoria per tenere ancora socchiusa la porta dei Play Off Scudetto. Dopo la sconfitta in casa di Molfetta (ora a quota 29, a +7 da Piacenza) e la netta vittoria di Ravenna su Verona (a 31 punti a + 9 dalla Copra) Zlatanov e compagni dalla sfida tra le mura amiche del PalaBanca possono uscire solo con una vittoria netta da tre punti; un diverso risultato o una sconfitta con qualsiasi punteggio comprometterebbe irrimediabilmente il prosieguo dell’avventura degli uomini di Camperi  verso la fase finale del Campionato a causa di un minor numero di vittorie rispetto alle dirette rivali all’ottavo posto, Ravenna e Molfetta.
Ma la Copra purtroppo domenica sarà confizionata anche dal gioco di Ravenna e Molfetta, dirette rivali dell’undicesima giornata di ritorno. Entrambe in lista per l’accesso ai Play Off le due compagini si sfideranno sul difficile campo di Molfetta e un 3-2 a favore dei padroni di casa darebbe a entrambe l’aritmetica certezza di accedere alla corsa allo Scudetto. Per tagliare il traguardo della qualificazione agli uomini di Di Pinto infatti bastano due punti mentre ai romagnoli della CMC solo uno. Risultati diversi da quello prima citato (sempre che Piacenza chiuda la gara con Padova incassando 3 punti) rimanderebbero il verdetto alle prossime giornate, considerando anche che Ravenna è l’unica delle tre a dover ancora osservare il turno di riposo.
Massima attenzione quindi domenica in campo per Zlatanov e compagni i quali non hanno fatto mai segreto di voler fare tutto il possibile per accedere alla fase conclusiva del Campionato visto che la squadra di Camperi, nella sua storia in A1, non vi è approdata solo due volte.
Padova arriverà a Piacenza dopo il turno di riposo della decima giornata e dopo due sconfitte (Ravenna e Verona) cercherà di trovare l’opportunità di conquistare punti per allontanarsi dalle ultime due posizioni in classifica e mantenere così l’undicesima piazza.
Ad arbitrare la gara Piacenza – Padova a partire dalle 18:00 saranno gli arbitri Cappello Gianluca e La Micela Sandro.
 
PRECEDENTI: 21 (15 successi Piacenza, 6 successi Padova)
EX: Marco Meoni a Padova nel 1989-1990 (Settore Giovanile), dal 1990 al 1995 e nel 2004-2005.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Aimone Alletti – 1 partita giocata alle 200 e – 8 punti ai 1000, Samuele Papi – 7 punti agli 8000, Raydel Poey – 2 muri vincenti ai 100 (Copra Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Davide Marra – 1 partita giocata alle 200, Thijs Ter Horst – 1 attacco vincente ai 500 (Copra Piacenza).
 
HANNO DETTO
Marco Meoni (Copra Piacenza): “La gara con Padova sarà importantissima per noi; l’undicesima gara di ritorno rappresenterà per la Copra una nuova finale il cui esito ci dirà se potremo ancora avere chance per accedere ai Play Off. La matematica non ci ha ancora condannato e fin quando ce lo permetterà abbiamo il dovere di dare tutto ciò che è nelle nostre potenzialità. In questi giorni abbiamo lavorato duramente e abbiamo trovato giuste indicazioni per migliorare il nostro gioco. Domenica dovremo sfruttare il lavoro settimanale e mettere in campo quanto di buono si è visto in allenamento”.
 
Valerio Baldovin (allenatore Tonazzo Padova): “Quella di domenica sarà una partita difficile come tutte, dove affronteremo giocatori che hanno fatto la storia della pallavolo. Di sicuro vorranno vendicare il risultato dell’andata dove ci eravamo imposti al tie break ma sarà nostro compito metterli in difficoltà. Dovremo giocare con lo spirito combattivo che ci ha contraddistinto per tutta la stagione, mettendo in campo la giusta intensità di gioco”.
 
11a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Sabato 21 marzo 2015, ore 17.30
Parmareggio Modena - Energy T.I. Diatec Trentino  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Saltalippi-Cipolla)
Addetto al Video Check: Gianaroli  Segnapunti: D’Alessandro
Domenica 22 marzo 2015, ore 17.00
Exprivia Neldiritto Molfetta - CMC Ravenna  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Rapisarda-Puecher)
Addetto al Video Check: Mastronicola  Segnapunti: Fanizzi
Domenica 22 marzo 2015, ore 18.00
Top Volley Latina - Cucine Lube Banca Marche Treia  Diretta Lega Volley Channel
(Gnani-Tanasi)
Addetto al Video Check: Gurgone  Segnapunti: Mariani
Vero Volley Monza - Sir Safety Perugia  Diretta Lega Volley Channel
(Pol-Braico)
Addetto al Video Check: Ugolotti  Segnapunti: Calabrese
Copra Piacenza - Tonazzo Padova  Diretta Lega Volley Channel
(Cappello-La Micela)
Addetto al Video Check: Armandola  Segnapunti: Berton
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Revivre Milano  Diretta Lega Volley Channel
(Frapiccini-Sampaolo)
Addetto al Video Check: Nampli  Segnapunti: Tramba
E.U.
segue... ]
17.03.2015 - CALENDARIO SETTIMANALE


Con la sconfitta subita sul campo di Molfetta (Molfetta-Piacenza 3-2) la Copra Piacenza, per tenere ancora viva la speranza dell’accesso ai Play Off Scudetto, dovrà cercare di far bottino pieno nelle prossime tre gare che mancano alla fine della Regular Season.
La decima giornata di ritorno è stata decisamente amara non soltanto per il risultato ottenuto a Molfetta: la vittoria netta e inaspettata di Ravenna su Verona ha consegnato ai romagnoli la settima posizione in classifica a 31 punti.
Tra Ravenna (che deve ancora osservare il turno di riposo) e Piacenza c’è Molfetta, ottava, con 29 punti, che da calendario dovrà affrontare Ravenna, Treia e Perugia.
Con 22 punti la Copra Piacenza può soltanto vincere nelle prossime tre sfide (Padova, Milano e Trento) per poi aggrapparsi alla classifica e ai risultati di Molfetta e Ravenna.
 
Il programma settimanale (solo gli allenamento pomeridiani di tecnica saranno aperti al pubblico):
 
MARTEDI’ 17
MATTINA 9:30-11:30 pesi
POMERIGGIO 17:30 tecnica
 
MERCOLEDI’ 18
POMERIGGIO 15:00 tecnica
 
GIOVEDI’ 19
MATTINA 9:30-11:30 pesi
POMERIGGIO 15:00 tecnica
 
VENERDI’ 20
POMERIGGIO 15:00 tecnica
 
SABATO 21
POMERIGGIO 15:00 tecnica
 
DOMENICA 22
MATTINA 11:00 tecnica
POMERIGGIO 18.00 11° giornata di ritorno COPRA PIACENZA – TONAZZO PADOVA
E.U.
segue... ]
17.03.2015 - PROMOZIONE ABBONATI PER PIACENZA-PADOVA

In occasione della penultima gara casalinga di Regular Season tra Copra Piacenza e Tonazzo Padova, in programma alle ore 18:00 del prossimo 22 marzo, la Copra Piacenza ha deciso di permettere a tutti i suoi abbonati di usufruire di una particolarissima promozione.
Ogni abbonato Copra Piacenza 2014/2015 potrà invitare alla partita due amici ai quali sarà consegnato un biglietto omaggio di tribuna libera da ritirare presso le casse del PalaBanca accompagnati dall’abbonato.
La promozione sarà valida fino ad esaurimento posti.
Inoltre, su Vivaticket, è ancora possibile acquistare i biglietti per Piacenza-Padova.
Da questa stagione i tifosi biancorossi oltre alla possibilità di acquistare i biglietti d’ingresso direttamente alle casse del PalaBanca avranno la comodità di procedere con l’acquisto del posto desiderato direttamente con un semplice click visitando il sito Vivaticket.
Il tifoso che acquisterà comodamente da casa dovrà provvedere a stampare la ricevuta di effettuato pagamento per poi presentarsi, la sera dell’incontro, alle casse del PalaBanca per procedere al ritiro del biglietto d’ingresso.
Sarà possibile acquistare i biglietti d’ingresso anche presso i punti vendita Vivaticket indicati sul sito www.vivaticket.it.
All'acquisto potrà essere aggiunto un costo di commissione.
La prevendita on line chiuderà alle 20:30 di venerdì 20 marzo.
 
I prezzi:
Tribuna numerata intera: €20
Tribuna numerata ridotta: €15
Tribuna libera intera: €15
Tribuna libera ridotta:10

Salvo tutto esaurito, sarà inoltre possibile acquistare il biglietto d’ingresso presso le casse del PalaBanca la sera della partita.

Biglietti disponibili su http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg[evento]&id_evento=1608600 .
segue... ]
17.03.2015 - I LUPI BIANCOROSSI IN TRASFERTA A DESIO

I Lupi Biancorossi organizzano per domenica 29 marzo 2015 la trasferta a Desio, per assistere alla partita di campionato Revivre Milano – Copra Piacenza.
Il passaggio in pullman costa 10,00 euro per i soci e 15,00 euro per i non soci.
Il costo del biglietto sarà comunicato non appena possibile.
La partenza è fissata per le ore 15.45 dal parcheggio del PalaBanca.
I biglietti per assistere alla partita verranno acquistati solo per i partecipanti alla trasferta che viaggiano sul pullman.
E’ possibile prenotarsi alla trasferta venerdì 20 marzo al bar Madison dalle ore 21.30 in poi e domenica 22 marzo prima e dopo la partita contro Tonazzo Padova.
Per informazioni si può telefonare al numero 329/8540049, ma non si accettano prenotazioni telefoniche.
 
segue... ]


STREAMING PARTITE

UN MURO DI MANI - INNO
COPRA ELIOR PIACENZA
STAGIONE 2012/2013

VIVATICKET

COPRA ELIOR THE BEST

NEWSLETTER
Iscriviti alla mailing list

 Nome:
 Email:
invia iscrizione »

SPONSOR


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]