pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1

pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1




pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1, volley Piacenza, notizie volley maschile, immagini pallavolo maschile


HOME PAGE


Benvenuti in Copraelior.it, il sito della squadra di pallavolo Copra Elior di Piacenza.

Per sapere tutto sulla squadra di volley piacentina, conoscere il calendario, i risultati e le classifiche ed essere aggiornati su tutte le iniziative della società e dei fan club.








In evidenza
31.07.2015 - CHE COLPO PIACENZA! ARRIVA L'OPPOSTO LUBURIC

Colpo grosso per la LPR Piacenza che, dopo un assiduo corteggiamento, si assicura per la prossima stagione il talento e le capacità di Dražen Luburić, opposto serbo classe 1993. Nonostante la giovane età, le doti dell’opposto di 202 cm sono ben conosciute anche all’Estero grazie alla visibilità ottenuta dall’atleta per aver partecipato alla scorsa CEV Challenge Cup e alla World League con la Nazionale Serba
Luburić arriva a Piacenza dopo aver trascorso le ultime 3 stagioni alla Vojvodina Ns Seme Novi Sad militante nel Campionato di Superliga. La Vojvodina nel suo passato societario ha avuto l’onore di veder muovere i primi passi a campioni di assoluto livello come i fratelli Grbic (Vladimir e Nikola) ed altri giocatori del calibro di Geric, Mester, Boskan, Kovac e Miijc.
In questo lasso di tempo l’opposto, sempre più protagonista all'interno del suo Club, è diventato la forza d’attacco principale della Vojvodina Ns Seme Novi Sad e ha contribuito in maniera determinante alla conquista della CEV Challenge Cup, sconfiggendo il team portoghese del Benfica Lisboa (durante la gara d’andata della finale, Luburić ha messo a terra 27 punti con il 63% di efficienza in attacco).
Ma non è tutto, perché la stagione 2014/2015 a Luburić ha valso il premio Best Young Player della Superliga serba. Le sue performance in CEV e Campionato non sono passate inosservate e Nikola Grbic, head coach della Serbia, lo ha chiamato a far parte del roster della Nazionale per la recente World League in due incontri che hanno portato la Serbia a posizionarsi al secondo posto della competizione.
Luburić, che è stato anche membro della Nazionale Serba Under 21 nelle stagioni 2012 e 2013, ha dichiarato con emozione sul suo futuro nell’ imminente arrivo a Piacenza: “Ho scelto di accettare la proposta di Piacenza perché è una Società con alle spalle una grande storia. Sono stato avvantaggiato a scegliere Piacenza perché qui ha giocato un grande della pallavolo serba come Nikola Grbic, persona che stimo profondamente sia come atleta che come uomo. Questa quindi è una immensa opportunità e una grande chance per un giovane come me. Non vedo l’ora di mettermi alla prova; come recita il motto della squadra “fame da lupo, cuore da leone” non esiste altra soluzione che scendere in campo tutte le volte per lottare e vincere”.
" E' stato il nostro obiettivo principe di mercato - dichiara Molinaroli - E' un giocatore molto forte e spero riesca a dimostrare tutto il suo valore nel nostro campionato"
E.U.




Notizie
30.07.2015 - LPR VOLLEY PIACENZA. AVANTI TUTTA!


29 luglio 2015 ore 18.00, Rottofreno (PC). Presso la sede della LPR srl, davanti al notaio Dott. Raffaello Bianco, al commercialista Dott. Guido Cagnani e all'avvocato Dott. Stefano Zucchi, è stata costituita ufficialmente  la nuova compagine sociale della Biancorosso Volley ssd rl. Il patto d'onore annunciato in sede di conferenza stampa, il 13 luglio 2015, è stato concretizzato e perfezionato: i nuovi soci della Biancorosso Volley ssd rl, i proprietari della LPR Volley, sono: Luciano Arici per il 40%, Roberto Pighi per il 40% e Guido Molinaroli per il 20%. Per la formalizzazione delle cariche societarie si dovrà attendere ancora qualche giorno, giusto i tempi tecnici/giuridici ma possiamo comunque anticipare che vedranno Guido Molinaroli riconfermato Presidente, Stefano Arici  e Roberto Pighi Amministratori Delegati e Roberto Pighi Presidente Onorario. 
Ieri sera è stato raggiunto indubbiamente un grande traguardo: la formazione di una compagine societaria che ha tutte le intenzioni di mettere in campo le rispettive competenze, i  talenti e le conoscenze per raggiungere obiettivi di continuità nel medio lungo termine, con un occhio di riguardo anche al settore giovanile. 
"Il lavoro è iniziato da subito" - sono le parole di Roberto Pighi - "dalla mattina successiva alla conferenza stampa, ho preso contatti con le mie storiche conoscenze nel settore dell'acciaio in cui ho lavorato per 30 anni a livello mondiale e con le quali ho mantenuto ottimi rapporti, per cercare le collaborazioni e le risorse che ci servono per sviluppare la nostra realtà sportiva; l'aver formalizzato l'accordo ha rappresentato un passo molto importante, una marcia in più per quel che riguarda la solidità e la credibilità della società. Questo ci permette di spaziare su più fronti sia a livello nazionale che internazionale e, sono fiducioso sul fatto che, il nostro progetto incontrerà il favore di realtà importanti, che potranno a loro volta beneficiare della visibilità che la LPR Volley è in grado di garantire nel prossimo futuro. Vivo quanto impegno con responsabilità e serietà e soprattutto con la consapevolezza di poter contare su collaboratori, altrettanto coinvolti e competenti: se io posso vantare conoscenze e credibilità in ambito industriale e bancario, la famiglia Arici fa altrettanto mentre Guido Molinaroli e Gabriele Cottarelli sono una sicurezza nell'ambito sportivo manageriale e tecnico. Alle istituzioni cittadine, ai nostri tifosi e ai giovani atleti in erba mi sento di dire che stiamo facendo del nostro meglio per dare al loro sport e alla loro squadra la possibilità di continuare a vivere, crescere, dare soddisfazioni, emozioni e divertimento. Naturalmente abbiamo bisogno anche che loro continuino a seguirci e a sostenerci, ma anche su questo aspetto sono fiducioso".
Il Presidente non nasconde la propria soddisfazione: "Sono molto contento che l'impegno si sia concretizzato. Ho una grande stima delle persone che hanno deciso di iniziare a condividere con me questa avventura, certamente impegnativa ma anche emozionante e che può dare tante soddisfazioni. Oggi sento di non essere solo, di poter contare sulla collaborazione e la partecipazione di imprenditori affidabili e competenti e che, avendo deciso di scommettere in modo significativo sul progetto, faranno di tutto perchè questo viva, cresca e duri nel tempo. La collaborazione è a 360°, è partita alla grande e stiamo lavorando con impegno e determinazione per trovare le risorse necessarie per affrontare una stagione che, purtroppo, ha risentito delle tristi vicissitudini di quella appena conclusa. Come già anticipato in occasione della conferenza stampa del 13 luglio, dal punto di vista tecnico e sportivo, visti i tempi, abbiamo fatto il possibile e, lo stiamo ancora facendo, per creare una squadra equilibrata, che ci possa far divertire e dare anche qualche soddisfazione. Personalmente sono già molto contento di essere in Superlega, lo considero un grande traguardo così come considero molto positivo il fatto di aver trovato dei soci con cui poter lavorare in maniera produttiva per obiettivi a medio-lungo termine. Sono certo che anche i nostri tifosi e appassionati saranno in grado di comprendere e apprezzare il nostro lavoro e che continueranno a credere e a sostenere la nostra squadra"
Anche da parte  della Famiglia Arici, c'è entusiasmo e tanta voglia di fare. Poche parole ma concrete e solide da parte dei patron di uno fra i player più importanti al mondo nel settore dei sistemi frenanti: "Partecipiamo con il 40% ma è come se avessimo acquistato il 100%. Il nostro impegno è totale e serio.  [ segue... ]
29.07.2015 - I PREMI DI LEGA DELLA STAGIONE 2014/15

Il primo atto della nuova stagione è stata l’inaugurazione del 23 luglio a Bologna, con “La Prima Battuta”, ouverture del 71° Campionato e dei Calendari della Serie A UnipolSai 2015-16.
Ora è il momento di celebrare le stelle della passata annata agonistica con i Premi di Lega, che saranno consegnati in campo ai protagonisti durante le prime giornate del prossimo Campionato.

Per la LPR Piacenza sono due i premi che verranno consegnati dalla Lega a due ex biancorossi: Aimone Alletti (Miglior Servizio) e Mario Jr (Miglior Ricezione)
 
Premio “Costa–Anderlini” - Miglior allenatore
Radostin Stoytchev (Diatec Trentino) per la SuperLega UnipolSai
Gianluca Graziosi (B-Chem Potenza Picena) per la Serie A2 UnipolSai
 
Premio “Gianfranco Badiali” - Miglior giocatore italiano Under 23
Simone Giannelli (Diatec Trentino) per la SuperLega UnipolSai
Alberto Polo (B-Chem Potenza Picena) per la Serie A2 UnipolSai
 
Premio “Jimmy George” - Società di SuperLega UnipolSai con il pubblico più corretto
Diatec Trentino
 
Premio “Kirk Kilgour” - Società di Serie A2 UnipolSai con il pubblico più corretto
Sieco Service Ortona
 
Premio “Ilario Toniolo” - Migliore arbitro di SuperLega UnipolSai
Stefano Cesare
 
Premio “Cesare Massaro” - Miglior arbitro di Serie A2 UnipolSai
Marco Zavater
 
Premio “Andrej Kuznetsov” - Miglior realizzatore in assoluto
Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Perugia) per la SuperLega UnipolSai
Michele Morelli (Materdominivolley.it Castellana Grotte) per la Serie A2 UnipolSai
 
Classifiche Individuali di Rendimento
Miglior Servizio
Aimone Alletti (Copra Piacenza)
Miglior Ricezione
Mario Da Silva Pedreira Junior (Copra Piacenza)
FONTE: LEGA PALLAVOLO SERIE A
segue... ]
25.07.2015 - BAGNO DI FOLLA PER LA PRESENTAZIONE DI COACH GIULIANI


La presentazione di coach Giuliani si è dimostrata una vera e propria festa, in primis perché di fatto, dopo tanti mesi di agonia, ha celebrato il prosieguo della LPR Piacenza nella pallavolo di massima serie.
La prima uscita ufficiale del nuovo tecnico piacentino è avvenuta ieri sera all’Altro Village in concomitanza con la serata benefica organizzata da Bulla Sport, storico e fedele sponsor della LPR Piacenza, che con i ricavati della serata sta rendendo possibile l’acquisto di un pullmino per il trasporto dei bambini disabili in Kenya.
E’ stato un vero e proprio bagno di folla l’evento interamente dedicato a Giuliani, subito accolto calorosamente dai Lupi Biancorossi che, da rito, gli hanno immediatamente consegnato la sciarpa del club.
Motivato e determinato a collaborare e lavorare duramente per la rinascita della LPR Piacenza, Giuliani ha risposto alle numerose domande inerenti la squadra e la prossima stagione proposte da Nicola Gobbi che, per l’occasione, ha diretto la presentazione e l’intervista al nuovo tecnico biancorosso.
 
Puoi vedere la presentazione integrale di coach Giuliani sul canale ufficiale YouTube della LPR Piacenza al link https://www.youtube.com/watch?v=rP7fRUcdxHs
E.U.
segue... ]
24.07.2015 - TAVARES E TER HORST IN BIANCOROSSO ANCHE PER LA STAGIONE 2015/16

La LPR Piacenza dopo le riconferme dei centrali Kohut e Tencati e dei posti 4 Zlatanov e Papi  per la prossima stagione rinnova la collaborazione anche con il palleggiatore Miguel Tavares e lo schiacciatore/opposto Thijs ter Horst.
Per il regista portoghese la stagione 2015/2016 corrisponderà alla seconda in Italia; Tavares, classe 1993, dopo l’addio di Vermiglio a metà della scorsa stagione ha avuto il compito di dirigere Piacenza nelle vesti di palleggiatore titolare scendendo in campo in 25 incontri che lo hanno visto mettere a segno 33 punti di cui 18 in attacco, 9 in battuta e 6 a muro.
Per ter Horst, che nello scorso anno a Piacenza ha rivestito sia il ruolo di schiacciatore che di opposto, sarà la sesta stagione consecutiva trascorsa in Italia e la seconda a Piacenza.
In 5 stagioni l’olandese ha disputato 101 incontri mettendo a terra 612 punti di cui 515 in attacco, 28 ace e 69 muri.
E.U.
segue... ]
23.07.2015 - GIULIANI SUL CALENDARIO DI PIACENZA: "L'ANDATA NON MOLTO EQUILIBRATA PUO' COMPROMETTERE IL GIRONE"

A poche ore dall’uscita dei calendari è coach Giuliani a commentare il percorso della LPR Piacenza nella stagione 2015/2016.
Il nuovo tecnico biancorosso non approva la soluzione imposta di dover affrontare nel corso del girone di andata le doppie trasferte di Trento e Verona (11 e 15 novembre) e poi quelle di Latina e Perugia (6-8 dicembre).
 
Alberto Giuliani commenta quindi così il calendario della stagione 2015/2016 di Piacenza: “Non mi aggrada molto la scelta di dover sostenere due trasferte consecutive prima l’11 e il 15 novembre a Trento e a Verona e successivamente il 6 e 8 dicembre a Latina e Perugia, ma il calendario va accettato senza rimostranze. Osservando nel complesso, il nostro calendario non mi sembra molto equilibrato perché simili scelte possono condizionare il girone di andata, ma ora la nostra priorità è quella di completare la squadra, visto che ci mancano ancora alcune pedine importanti. La squadra per ora ha buone basi ma dobbiamo chiudere il roster in modo da creare una squadra il più compatta possibile”.
E.U.
segue... ]


STREAMING PARTITE

UN MURO DI MANI - INNO
COPRA ELIOR PIACENZA
STAGIONE 2012/2013

VIVATICKET

COPRA ELIOR THE BEST

NEWSLETTER
Iscriviti alla mailing list

 Nome:
 Email:
invia iscrizione »

SPONSOR


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]