pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1

pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1




pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1, volley Piacenza, notizie volley maschile, immagini pallavolo maschile


HOME PAGE


Benvenuti in Copraelior.it, il sito della squadra di pallavolo Copra Elior di Piacenza.

Per sapere tutto sulla squadra di volley piacentina, conoscere il calendario, i risultati e le classifiche ed essere aggiornati su tutte le iniziative della società e dei fan club.








In evidenza
19.04.2014 - PREVENDITA GARA 5 SEMIFINALE PLAYOFF SCUDETTO UNIPOLSAI, COPRA ELIOR PIACENZA – SIR SAFETY PERUGIA

Vista la grande richiesta di biglietti per gara 5 di Semifinale Scudetto in programma lunedì 21 aprile (ore 17:30), la Società Copra Elior Piacenza ha deciso di estendere le prevendite. I tifosi non ancora in possesso del tagliando d’ingresso potranno acquistarlo presso la biglietteria del PalaBanca nei seguenti giorni e orari: sabato 19 aprile (dalle ore 19:30 alle 21:30) e lunedì 21 aprile (dalle ore 10:00 alle 12:00).
La vendita poi continuerà il pomeriggio della gara, lunedì 21 aprile, a partire dalle ore 14:30.
I prezzi: 20 € tribuna numerata intera, 15 € tribuna numerata ridotta, € 15 tribuna libera intera, € 10 tribuna libera ridotta.




Notizie
17.04.2014 - PLAY OFF SCUDETTO SERIE A1 UNIPOLSAI I NUMERI DI GARA 4 DI SEMIFINALE

Risultato gara 4 Semifinali Play Off Serie A1 UnipolSai
Sir Safety Perugia - Copra Elior Piacenza 3-2 (25-20, 18-25, 25-23, 19-25, 15-8)
 
IL SET PIÙ LUNGO00.32
3° Set (25-23)
 
IL SET PIÙ BREVE: 00.25
2° Set (18-25)
 
I TOP DI SQUADRA
 
ATTACCO: 42,3%
Sir Safety Perugia
 
RICEZIONE: Perf. 37,5%
Sir Safety Perugia
 
MURI VINCENTI: 16
Copra Elior Piacenza
 
Fonte: Lega Pallavolo Serie A
segue... ]
17.04.2014 - PREVENDITA GARA 5 SEMIFINALI PLAYOFF SERIEA1 UNIPOLSAI PIACENZA-PERUGIA

Partirà domani mattina, giovedì 17 aprile, la prevendita per gara 5 delle Semifinali PlayOff Scudetto in programma al PalaBanca di Piacenza lunedì 21 aprile alle ore 17:30.
Presso tutte le filiali della Banca di Piacenza gli abbonati della Copra Elior Piacenza, esclusivamente nella giornata di giovedì 17, potranno esercitare la prelazione e acquistare il biglietto di ingresso a €15 per la tribuna numerata e €10 per la tribuna libera, senza distinzione tra intero e ridotto.
La prevendita poi proseguirà venerdì 18 e sarà aperta a tutti. Presso tutte le filiali della Banca di Piacenza gli appassionati di pallavolo e gli abbonati che non hanno usufruito della prelazione, potranno acquistare il tagliando d'ingresso a € 20 per la tribuna numerata intera, €15 per la tribuna numerata ridotta, €15 per la tribuna libera intera e €10 per la tribuna libera ridotta.
La vendita per gara5 delle Semifinali PlayOff Scudetto continuerà anche presso le casse del PalaBanca il pomeriggio della partita a partire dalle ore 14:30 ai prezzi standard di €20 per tribuna numerata intera, €15 per tribuna numerata ridotta, €15 per tribuna libera intera e €10 per tribuna libera ridotta anche per chi non è riuscito ad aggiudicarsi il biglietto di ingresso ai prezzi agevolati (abbonati compresi).
segue... ]
17.04.2014 - PERUGIA TRASCINA PIACENZA A GARA 5

SIR SAFETY PERUGIA - COPRA ELIOR PIACENZA 3-2 (25-20, 18-25, 25-23, 19-25, 15-8) - SIR SAFETY PERUGIA: Buti 11, Paolucci 2, Petric 18, Giovi (L), Cupkovic, Barone 6, Della Lunga, Mitic 3, Vujevic 10, Atanasijevic 21, Fanuli (L). Non entrati Della Corte, Semenzato. All. Kovac. COPRA ELIOR PIACENZA: Marra (L), Le Roux 2, Papi 7, Fei 5, Smerilli (L), Kaliberda 2, Simon 8, Zlatanov 16, Tencati 6, Vettori 25, De Cecco 3. Non entrati Partenio, Husaj. All. Monti. ARBITRI: Sobrero, Cesare. NOTE - Spettatori 6023, durata set: 28', 25', 32', 28', 18'; tot: 131'.

SIR SAFETY PERUGIA
Battuta
Ace 6
Errori 17

Ricezione
Positiva 62%
Perfetta 38%

Attacco 42%

Muri 10

COPRA ELIOR PIACENZA
Battuta
Ace 7
Errori 13

Ricezione
Positiva 37%
Perfetta 17%

Attacco 41%

Muri 16

Perugia – Nulla da fare per la Copra Elior Piacenza in gara 4 di Semifinale PlayOff Scudetto UnipolSai. Il campo del PalaEvangelisti in questi PlayOff è di nuovo fatale a Hristo Zlatanov e compagni che si vedono sfuggire, dopo gara 2 di settimana scorsa, anche gara 4. Il 3-2 finale riapre i conti costringendo le due Semifinaliste a incontrarsi nella sfida dell'ultimo appello, gara 5, in programma lunedì 21 aprile (ore 17:30). La Copra Elior risente in ricezione per tutto l'incontro (37% contro il 62% degli umbri) mentre Perugia rimane aggrappata a ogni palla, conscia che gara 4 corrisponde a una sfida da fuori o dentro. Lo scontro numero 4 delle Semifinali PlayOff Scudetto UnipolSai, oltre al terzo tie break consecutivo, sottolinea ulteriormente il peso del fattore campo: ad assistere alla gara ci sono ben più di 6000 persone pronte a incitare i bianconeri e a fischiare gli emiliani.
Dopo un avvio incerto, con i padroni di casa sempre avanti nel primo parziale (25-20), Piacenza trova spazio e la giusta coesione e unione con Zlatanov e Papi vincenti in attacco e Simon picchiatore sui 9 metri (18-25). La sfida torna, nel terzo parziale, a favore di Perugia grazie a Atanasijevic gran trascinatore: Piacenza tenta l'aggancio nel finale ma Perugia ha la meglio per il 25-23. Con Perugia ad un passo dal successo, Piacenza torna a bussare alla porta dei padroni di casa nel quarto parziale: con fatica gli uomini di coach Monti si accaparrano il vantaggio con Papi decisivo in battuta. Gli umbri si bloccano sul 15-16 e Piacenza chiude sul +6 (19-25) trascinando Perugia al tie break; quinto set mai iniziato per i biancorossi che fin dal fischio d'inizio risultano sofferenti e mai capaci di trovare il pareggio con i padroni di casa esultanti sul 15-8 finale. Ottima prova di tutto il sestetto umbro: Atanasijevic si conferma bomber dell'incontro (21 punti di cui 2 ace e 2 muri) seguito da Petric (18 di cui 1 ace e 1 muro), Buti (11 di cui 1 ace e 4 muri) e Vujevic (MVP con 10 punti di cui 2 muri). La Copra Elior si difende con Vettori (25 punti di cui 1 ace e 3 muri) e Zlatanov (16 di cui 2 muri). I biancorossi vincono il confronto solo a muro: 16 quelli vincenti a fine gara, contro i 10 di Perugia. Escludendo la ricezione, battuta e attacco chiudono in equilibrio: 7 gli ace per Piacenza contro i 6 degli umbri e 41% in attacco contro il 42% di Perugia.
Coach Monti apre gara 4 Semifinale PlayOff con De Cecco in regia, Vettori opposto, Zlatanov e Papi in posto 4, Simon e Fei al centro, Marra libero.
Avvio equilibrato per entrambe le formazioni, Piacenza trova uno spiraglio per il +2 con l'attacco out di Atanasijevic (4-6), vantaggio mantenuto da Vettori (5-7) e subito incrementato grazie al doppio palleggio di Giovi per il 5-8.
Zlatanov vola sul +4 (6-10) costringendo coach Kovac a chiedere tempo; al rientro in campo tutto rimane invariato con le due squadre di nuovo in panchina sul 7-12 con la battuta out di Buti. Atanasijevic, sui 9 metri, spinge il servizio perugino e, dopo Petric a muro (9-12), il suo ace (10-12) vale il -2 e la richiesta di tempo da parte di coach Monti. Con il numero 14 umbro in battuta (ulteriore ace 11-12) Perugia trova prima il pareggio sul 12-12 (attacco out di Zlatanov) e poi il +2 (15-13) incrementato dal muro di Buti sul 17-14. La ricezione di Piacenza cala drasticamente con i biancorossi che danno segnali di vita solo sul 18-15 di Papi e sul 18-16 dell'ace di Simon. I bianconeri guadagnano facilmente il +4 a muro (20-16) punteggio che richiede un cambiamento nel sestetto emiliano: dentro quindi Le Roux al posto di Vettori con il francese subito a segno per il 20-17 e per il muro del 21-19. Perugia torna a mietere vittime sui 9 metri: l'ace di Buti del 23-19 blocca ulteriormente Piacenza sofferente in ricezione. Fei cerca il riscatto con il muro del 24-20 ma il successivo attacco out di Zlatanov chiude il primo parziale sul 25-20.
Secondo parziale con lo starting six iniziale riconfermato con Piacenza che ritrova solidità e una buona ricezione. Zlatanov sui 9 metri serve bene per poi spostarsi in attacco con il primo tempo del 2-3. Il muro di De Cecco segna il +2 (3-5) dopodiché gli ace di Simon (4-8 e 4-9) consegnano un piccolo break alla Copra Elior. Atanasijevic (5-9) e Buti (muro 6-9) cercano spazio di manovra ma vengono immediatamente bloccati da Vettori (6-10) e Papi (6-11) per poi rientrare in panchina al time out tecnico sotto di 6 punti (6-12). I numerosi errori in attacco targati Perugia avvantaggiano Piacenza per il +7 (7-14) subito ridimensionato da Atanasijevic sul 9-14. Monti decide di inserire Smerilli al posto di un Marra dolorante a causa della pubalgia. Barone mette a terra l'11-16 con Piacenza che cambia marcia: il turno in battuta di Simon favorisce i piacentini che passano rapidamente dal 13-17 al 14-22 di Papi. Vujevic (15-22) e Atanasijevic (17-23) cercano di limitare i danni, Vettori (17-24) si avvicina alla chiusura che avviene per mano di Buti, falloso in battuta, sul 18-25.
 

E.U.segue... ]

15.04.2014 - PIACENZA PROVA A CHIUDERE LA SERIE. DOMANI GARA 4 SEMIFINALE PLAYOFF PERUGIA - PIACENZA

Mancano poche ore alla nuova, e sicuramente avvincente, sfida di Semifinale PlayOff Scudetto UnipolSai tra Perugia e Piacenza. Andrà infatti in scena mercoledì 16 aprile (ore 20:30, diretta Rai Sport 2) la sfida numero 4 di Semifinale PlayOff Scudetto tra Sir Safety Perugia e Copra Elior Piacenza.
La Serie combattutissima fa di nuovo aprire i battenti a un PalaEvangelisti che, nonostante il turno infrasettimanale, si prevede già esaurito in ogni ordine di posto con i tifosi dei bianconeri probabilmente ancora galvanizzati dall’arrivo tra le mura amiche della prima vittoria, al nono incontro, dei propri beniamini sulla compagine emiliana.
Piacenza non si nasconde dietro a un dito: l’intenzione principale degli uomini di coach Monti è quella di chiudere la Serie delle Semifinali con la caduta dell’ultimo pallone di gara 4 evitando quindi di spingersi fino a gara 5; questo per avere la possibilità di recuperare forze, piccoli acciacchi e soprattutto per avere più tempo da dedicare alla preparazione della Serie Finale contro Macerata, già qualificata all’ultima fase della corsa allo Scudetto 2014 forte di un 3-0 nella Serie contro una Modena che ha tentato, fino all’ultimo, di allungare il cammino di Zaytsev e compagni.
Con Macerata già in Finale, Piacenza intanto può archiviare, in anticipo, la partecipazione alla prossima Champions League visto che il regolamento prevede che a prender parte alla maggiore competizione europea siano le due finaliste e la miglior classificata in regular season. Considerando che Macerata ha vinto la stagione regolare ed è già in Finale, è certo che anche Piacenza prenderà parte alla prossima Champions League.
Ma come sempre, un passo alla volta. Perché la Copra Elior è ancora in corsa per lo Scudetto 2014 e farà di tutto per arrivare fino alla fine di questa lunga stagione trascorso tra le big. Perugia, dal canto suo, forte di un’annata strabiliante, non cederà facilmente la presa. Tralasciando gara 1 gli uomini di coach Kovac si sono dimostrati dei veri ossi duri, decisi e ostinati nel giocare e rigiocare ogni singolo pallone, dall’inizio alla fine.
Se domani sera ad avere la meglio fosse Perugia, l’ultimo e definitivo incontro si disputerebbe al PalaBanca di Piacenza lunedì 21 aprile (ore 17:30).
La Copra Elior ha dovuto sudare il successo, al tie break, di sabato scorso tra le mura amiche del PalaBanca, successo che le ha consentito di condurre la Serie 2-1; con il vantaggio acquisito nello scorso week end, Hristo Zlatanov e compagni hanno quindi il dovere di chiudere, nel più breve tempo possibile, i conti con la Sir Safety Perugia.
Prova magistrale, nelle ultime due sfide, quella di Hristo Zlatanov e Robertlandy Simon; i due infatti hanno portato nelle casse biancorosse rispettivamente 39 punti (di cui 3 ace e 2 muri) e 40 punti (di cui 8 ace e 10 muri).
Ad arbitrare gara 4 di Semifinale PlayOff Scudetto UnipolSai Sobrero Luca di Carcare (Savona) e Cesare Stefano di Roma.
 
Play Off Serie A1 UnipolSai – SEMIFINALE Gara 4
Mercoledì 16 aprile 2014, ore 20.30
Sir Safety Perugia (3a) - Copra Elior Piacenza (2a)  Diretta RAI Sport 2
(Sobrero-Cesare)  Addetto Video Check: Nampli
E.U.
segue... ]
14.04.2014 - LA COPPA ITALIA E DECATHLON TI PREMIANO!

La vittoria della Coppa Italia 2014 aleggia ancora in casa Copra Elior Piacenza. La Società piacentina, dopo aver festeggiato la conquista del trofeo al PalaBanca al rientro da Bologna la sera della Finale, ha deciso di esporre la Coppa presso il negozio di Decathlon Piacenza in modo da renderlo visibile a tutti i tifosi che non sono riusciti a celebrare il titolo insieme agli atleti della Copra Elior.
Dal 15 al 20 aprile Decathlon Piacenza si tingerà di biancorosso: il negozio degli sportivi infatti allestirà uno spazio dedicato alla Coppa Italia 2014 che sarà a completa disposizione dei tifosi per scattare foto, selfie, ecc. Le foto che poi verranno postate sul profilo Facebook di Decathlon potranno essere votate e l’autore o il possessore di quelle che avranno ricevuto il maggior numero di “mi piace” verrà premiato con un buono da 50 euro spendibile presso il negozio Decathlon di Piacenza.
 
E.U.
segue... ]



UN MURO DI MANI - INNO
COPRA ELIOR PIACENZA
STAGIONE 2012/2013

VOLLEY CAMP

COPRA ELIOR THE BEST

ABBONAMENTI

NEWSLETTER
Iscriviti alla mailing list

 Nome:
 Email:
invia iscrizione »

SPONSOR


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]